NEWS
E INFORMATIVE

News » Archivio » Dettaglio

AGROALIMENTARE 10 LUGLIO 2016:

NICHEL IN ALIMENTI: ATTIVITÀ DI MONITORAGGIO

In relazione
Raccomandazione (UE) 2016/1111 della Commissione, del 6 luglio 2016, relativa al monitoraggio del nichel negli alimenti
Raccomandazione (UE) 2016/1110 della Commissione, del 28 giugno 2016, sul monitoraggio della presenza di nichel nei mangimi

Gli Stati UE assieme agli operatori del settore food and feed devono svolgeremonitoraggi della presenza di nichel (Ni) negli alimentiper i prossimi 3 anni.

Il monitoraggio ha delle matrici focus:
- cereali e trasformati
- integratori alimentari
- frutta a guscio e semi oleosi
- latte e prodotti lattiero-caseari
- bevande alcoliche e analcoliche
- ortofrutta e derivati
- foglie o parti secche di altre piante destinate alla preparazione di infusioni.

Viene poi segnalato come sia opportuno iniziare la stessa attività di monitoraggio della presenza di Ni anche nei mangimi.

La procedura di campionamento deve essere quella indicata nei regolamenti (CE) n. 333/2007 e 152/2009 della Commissione.