Ricerca Analisi

Applica Filtri Lista completa analisi
ANALISI VASSANELLI LAB

METALLI ICP-OES

TECNICA ANALITICA: ICP-OES

UNITÀ DI MISURA: ug/l - mg/l

METODO: POP_160 rev. 5 2020

MATRICI ( A se accreditata) : Aceti, agri e condimenti A, Aceto balsamico A, Birra , Condimenti a base di aceto A, Foglie , Liquori e Distillati , MC A, MCR A, Mosto A, Mosto cotto A, Prodotti enologici , Terreno

DESCRIZIONE:

La determinazione avviene mediante ICP-OES. 

Questa tecnica interfaccia una sorgente a plasma induttivamente accoppiata con un rilevatore ottico (fotomoltiplicatore).

Il principio di funzionamento prevede che un flusso di argon trasporti il campione vaporizzato in una torcia ICP, dove raggiunge la temperatura di 6000-8000°C e hanno luogo la ionizzazione e l’atomizzazione.

In un ICP-OES (Optical Emission Spectroscopy) viene analizzata la composizione spettrale della luce emessa dalla sorgente tramite un monocromatore (reticolo di diffrazione) che scinde la luce entrante in spettri che vengono intercettati da un fotomoltiplicatore.
 
I parameri determinati mediante questa tecnica analitica sono i seguenti:
 
Alluminio (Al)
Magnesio (Mg)
Argento (Ag)
Manganese (Mn)
Arsenico (As)
Piombo (Pb)
Bario (Ba)
Potassio (K)
Berillio (Be)
Rame (Cu)
Boro (B)
Rubidio (Rb)
Cadmio (Cd)
Silicio (Si)
Calcio (Ca)
Sodio (Na)
Cobalto (Co)
Stronzio (Sr)
Cromo (Cr)
Tallio (Tl)
Ferro (Fe)
Titanio (Ti)
Gallio (Ga)
Vanadio (V)
Germanio (Ge)
Zinco (Zn)
Indio (In)
Zolfo (S)
Litio (Li)
… ed altri
 
Tale procedura analitica presenta molteplici vantaggi:
• mancanza di effetto matrice
• economia di scala, infatti la quantificazione dei micro e macro elementi avviene simultaneamente
• elevate accuratezza e precisione
• ottenere una “fotografia” dei cationi presenti nel prodotto analizzato.


RICHIESTA PREVENTIVO

Richieste specifiche da Voi descritte nel riquadro "note" sottostante.
Matrici (tipi di prodotto): l'inserimento è obbligatorio per l'inoltro della richiesta